LA CARBONARA

Carbonara è sinonimo di Roma. Questo gustosissimo primo piatto conosciuto (e storpiato!) in tutto il mondo, si dice sia nato in via della Scrofa, caratteristico vicolo della Capitale, nel 1944. L’incontro tra gli ingredienti a disposizione di alcuni soldati americani e l’estro di un cuoco romano ha dato vita a questa delizia per il palato. Il bacon è diventato, con l’evoluzione della ricetta, guanciale (non la pancetta, mi raccomando!), il formaggio, pecorino grattugiato. Oggi è un piatto che si può gustare nelle trattorie tipiche ma anche nei ristoranti in di Roma per la semplicità e ricchezza delle materie prime. 

Per quanto la sua preparazione non sia molto complessa, il segreto risiede nella cottura dell’uovo: deve rimanere cremoso e non trasformarsi in uovo strapazzato! Dove andarla a mangiare in tutta serenità? Ve lo dico io: sono una buona forchetta!

Cacio e Pepe da Gianni è una vera e propria sicurezza. Questa trattoria tradizionale dall’arredo rustico si trova in zona Delle Vittorie ed è conosciuta in tutta Roma: per potersi sedere bisogna mettersi in fila! La particolarità è nella pasta che viene usata: che prendiate la cacio e pepe (altro pilastro romano) o la carbonara, qui si usa il tonnarello o lo spaghetto alla chitarra. La cremosità dell’uovo e il guanciale rosolato alla perfezione vi faranno leccare i baffi!
Via Avezzana 11
La carbonara di Cacio e Pepe

La Tavernella da Luisa, in zona Prati, è un’altra trattoria tipica dove i sapori e i piatti proposti sono quelli della tradizione romana. Le porzioni sono molto abbondanti (un piatto di pasta basta per due persone) e gli ingredienti usati di qualità: assaggiando la carbonara vi sembrerà quella che vi cucinava nonna la domenica a pranzo.
Via Ezio 5

Di Roscioli si può scrivere molto ma se è uno sei ristoranti più famosi di Roma è perchè vengono usate delle ottime materie prime. Le parole d'ordine sono semplicità e qualità, caratteristiche che si ritrovano nella carbonara che qui è preparata a regola d'arte: la cremosità dell'uovo è perfettamente calibrata con le dosi di pecorino, parmigiano e pepe, il guanciale, saporito, corona un piatto dal gusto intenso ed avvolgente...Provare per credere! 
Via dei Giubbonari 21

La carbonara del Piccolo buco
Potreste pensare che in pieno centro, nel Rione Trevi, ci siano solo ristoranti turistici ma non è così, il ristorante Piccolo Buco, a due passi da Fontana di Trevi, vi farà ricredere! Rinomato per le sue pizze gourmet dagli ingredienti ricercati e dai sapori intensi, nel menù si trovano anche alcuni piatti della tradizione romana, tra cui la carbonara. Questo primo è delizioso grazie all'uso di materie prime d'eccellenza sapientemente calibrate. 
Via del Lavatore 91


La carbonara di Sinatra
Sinatra, sempre in zona Prati, è un ristorante di recente apertura. In un ambiente ricercato ed accogliente, dall’arredamento studiato ad hoc, potete gustare sia piatti tradizionali romani che ricette innovative: il caposaldo rimane la freschezza dei prodotti. La carbonara è eccezionale: l’equilibrio perfetto tra la cremositá dell’uovo, la croccantezza del guanciale e la spolverata di pepe vi aprirà il palato!
Via Fabio Massimo 68

Spostandoci nel quadrante sud della Capitale, in zona Ostiense, Trecca-Cucina di Mercato è un bistrot moderno ma dall'anima verace, saldamente ancorata alle tradizioni gastronomiche romane come si evince dal menù. La carbonara è semplice, genuina e saporita: vi conquisterà al primo boccone tanto da volerne ordinare subito un'altra porzione!
Via Alessandro Severo 222




Nessun commento:

Posta un commento